Recensioni, presentazioni, varie

“Piano Concerto Schumann”, un romanzo che è elogio di musica e bellezza di Giulia Siena (10 maggio 2019)

DI GIULIA SIENA (10 MAGGIO 2019)

Giulia Siena
PARMA
 – “La musica è energia, ma anche controllo; è rigore, ma anche avventura’. La musica, sovrana di tutto, era armonia infinita, Dio e ritmo vitale, tempo eterno e pure respiro. L’Oriente e l’aria tersa di un continente immateriale. Così, in seno a quell’orchestra, lei stava imparando ad ascoltarsi ascoltando gli altri, dando la stura alle tante energie che quella musica ogni volta accendeva in lei”. Continua a leggere…

13 maggio 2019
Recensioni, presentazioni, varie

L’INTERVISTA. “Liotta, un romanzo che vive di musica che unisce e rivela” di D. Distefano

Paola Liotta è nata a Noto e vive ad Avola; docente di Lettere, cura presentazioni di libri ed eventi letterari. Ha pubblicato quattro sillogi poetiche, ottenendo premi e riconoscimenti. Il suo primo romanzo, “Ed era colma di felicità”, è stato pubblicato nel 2013. L’ultimo suo lavoro letterario è il romanzo “Piano Concerto Schumann”, edito da “Il Seme Bianco”. Continua a leggere…

7 maggio 2019
Recensioni, presentazioni, varie

“Piano Concerto Schumann”. Romanzo

Il celebre Piano Concerto Schumann, la direzione del Maestro Marni, il dono inatteso di una pregiata spinetta d’epoca.

Ripercorrendo vicende ed emozioni della sua passione per la musica, seguiremo la pianista Fiamma Fogliani sulla ribalta musicale internazionale, alle prese con importanti scelte sentimentali e di vita.

Invischiata negli intrighi fioriti intorno a una bellissima spinetta, proverà a svelarne il segreto e a sventare le oscure trame di uomini senza scrupoli. Continua a leggere…

26 aprile 2019
Letture

A proposito di “D’azzurro, di nero e di verde”

Tra i libri che ho potuto leggere in questo scorcio di 2018, vado rivedendo fra me e me, in una sorta di veloce rassegna, alcuni degli ultimi titoli: le poesie cristalline, veri tuffi al cuore, degli “Occhi non possono morire” dello scrittore ed editore Giuseppe Manitta, il romanzo “L’ultima notte di Achille” della bravissima Giuseppina Norcia, e un libriccino edito dalla Paoline, “Appassionata”, che è poi l’intervista al celebre soprano Daniela Dessì, la cui scomparsa, avvenuta nel 2016, mi ha davvero colpita, amando molto la musica, e anche il melodramma.
Continua a leggere…

31 dicembre 2018