Recensioni, presentazioni, varie

Da SCAFFALE (passi scelti) – “Se muta è la felicità…”

30 aprile 2018
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Si tratta di 20 componimenti in versi liberi racchiusi in sei sezioni – Isola, Naxos, Migrare, Delle Stelle, Lunaria, Vita – che arrivano a delineare la “vita” con i suoi lati bui e la sua luminosità. La raccolta fa spesso riferimento alla mitologia classica, per rendere ancora più palese il trait-d’union tra passato e presente e, nello stesso tempo, per sottolineare l’armonia del creato, il Kosmos, nell’alternarsi dei mesi e delle stagioni”.

“Un inno d’amore per la propria terra e la forza vitale della natura. Ma non solo. Si avverte uno stacco dell’autrice che arroccata su una torre ripidissima vede fluire ai suoi piedi l’incessante moto delle cose perforanti e forestiere. Uno scorcio di istanti resi eterni, quasi cavia da vivisezionare la stagione dei risvegli è osservata nelle sue gradazioni, nei suoi gesti, nel suo splendore marino”.

“Se leggiamo con la mente queste liriche appaiono geometricamente prefigurate, un articolato effluvio di nitidezza; se le ascoltiamo nel cuore, le custodiamo nella cassetta degli attrezzi del nostro pensiero. Vagano, e connotano uno spazio geografico, per poi rivelare quello dell’anima”.

“Una raccolta di meta-poesie, cioè si va oltre la poesia stessa; un opuscolo delizioso, ben masticato linguisticamente, composto di aria, acqua, terra, fuoco: radici di un amore infinito, quello che, rivolto al proprio, è forte dell’altrui mondo interiore”.

di Daniela Distefano

(La Sicilia, 27 aprile 2018)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Ti potrebbe interessare

Ancora nessun commento

Cosa ne pensi?