Sezione

Recensioni, presentazioni, varie

Recensioni, presentazioni, varie

“Piano Concerto Schumann”. Romanzo

26 aprile 2019

Il celebre Piano Concerto Schumann, la direzione del Maestro Marni, il dono inatteso di una pregiata spinetta d’epoca.

Ripercorrendo vicende ed emozioni della sua passione per la musica, seguiremo la pianista Fiamma Fogliani sulla ribalta musicale internazionale, alle prese con importanti scelte sentimentali e di vita.

Invischiata negli intrighi fioriti intorno a una bellissima spinetta, proverà a svelarne il segreto e a sventare le oscure trame di uomini senza scrupoli. CONTINUA A LEGGERE…

Recensioni, presentazioni, varie

SABATO IN…VERSI

31 maggio 2018

Sabato 12 maggio, presso la libreria Mondadori di Avola si è tenuto un bellissimo pomeriggio, che ha avuto come protagonisti i versi della professoressa Paola Liotta. L’attenzione principale è stata rivolta alla composizione “La Luce dell’inverno”.

Con l’autrice hanno dialogato il preside Angelo Fortuna, curatore della prefazione, e Giuseppe Inserra di Libreria Mondadori, che le ha posto alcune domande. CONTINUA A LEGGERE…

Recensioni, presentazioni, varie

Da SCAFFALE (passi scelti) – “Se muta è la felicità…”

30 aprile 2018

“Si tratta di 20 componimenti in versi liberi racchiusi in sei sezioni – Isola, Naxos, Migrare, Delle Stelle, Lunaria, Vita – che arrivano a delineare la “vita” con i suoi lati bui e la sua luminosità. La raccolta fa spesso riferimento alla mitologia classica, per rendere ancora più palese il trait-d’union tra passato e presente e, nello stesso tempo, per sottolineare l’armonia del creato, il Kosmos, nell’alternarsi dei mesi e delle stagioni”.

CONTINUA A LEGGERE…

Recensioni, presentazioni, varie

Su “Del vento, e di dolci parole leggere”

5 aprile 2018

Ho molto care le parole che i miei primi, coraggiosi recensori, soprattutto colleghi e amici, appassionati quanto me di libri, di musica e di poesia, mi hanno riservato con sobria e disinteressata amicizia. Tra le tante, questa, dove affiora primigenio il legame con il mondo classico e con i grandi nomi della letteratura, che, prima di avere studiato, ho letto e sentito prendere corpo in me, per come mi si manifestavano in relazione al loro vissuto e alla loro carica umana e, a seguire, alla genialità e alla grandezza dell’ispirazione. CONTINUA A LEGGERE…