Recensioni, presentazioni, varie

Da SCAFFALE (passi scelti) – “Se muta è la felicità…”

“Si tratta di 20 componimenti in versi liberi racchiusi in sei sezioni – Isola, Naxos, Migrare, Delle Stelle, Lunaria, Vita – che arrivano a delineare la “vita” con i suoi lati bui e la sua luminosità. La raccolta fa spesso riferimento alla mitologia classica, per rendere ancora più palese il trait-d’union tra passato e presente e, nello stesso tempo, per sottolineare l’armonia del creato, il Kosmos, nell’alternarsi dei mesi e delle stagioni”.

Continua a leggere…

30 aprile 2018
Eventi

Presentazione di “La felicità è muta”

Dal 5 al 28 aprile 2018, la vivace rassegna di eventi ed iniziative della “Settimana della Cultura” del Comune di Avola, indetta e organizzata unitamente alla Pro Loco Avola, che viene promossa per il ventesimo anno consecutivo dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Continua a leggere…

9 aprile 2018
Recensioni, presentazioni, varie

Su “Del vento, e di dolci parole leggere”

Ho molto care le parole che i miei primi, coraggiosi recensori, soprattutto colleghi e amici, appassionati quanto me di libri, di musica e di poesia, mi hanno riservato con sobria e disinteressata amicizia. Tra le tante, questa, dove affiora primigenio il legame con il mondo classico e con i grandi nomi della letteratura, che, prima di avere studiato, ho letto e sentito prendere corpo in me, per come mi si manifestavano in relazione al loro vissuto e alla loro carica umana e, a seguire, alla genialità e alla grandezza dell’ispirazione. Continua a leggere…

5 aprile 2018
Recensioni, presentazioni, varie

INTERVISTA A PAOLA LIOTTA

“La scrittura è davvero felicità, ma è anche una sfida…” a cura di Marialucia Riccioli

(La Civetta di Minerva – Anno X n.6 – 30 marzo 2018)

 

La Civetta di Minerva ha incontrato per Voi Paola Liotta, avolese, docente e scrittrice, organizzatrice culturale – insegna materie letterarie e latino nel Polo liceale dell’Istituto Superiore Statale “E. Majorana”, scrive sia in versi che in prosa, cura nella sua città dei tè letterari, presenta libri ed eventi, cura il blog “Di scritture, di sogni e di chimere”. Continua a leggere…

31 marzo 2018
Appunti di viaggio

MARIA, “MATER ADMIRABILIS”

Dal Pianto della Madonna di Jacopone a certi meravigliosi Stabat Mater che, nel corso dei secoli, hanno siglato liturgia, arte e musica del bel volto fermo e del dolore sub specie aeternitatis della Piena di Grazie, la suggestione di questi giorni di triduo pasquale  – nell’eco di culti e riti religiosi, tradizionali, stagionali – affiora in me sempreverde come in alcuni miei versi del 2010, di lì a poco pubblicati nella raccolta “Di Aretusa”, a voler sottolineare il ruolo discreto, mai sottomesso, eppure profondo di Maria nella Storia di tutte le Storie, che, senza di lei, non avrebbe forse trovato origine altrettanto congeniale. Continua a leggere…

31 marzo 2018

A proposito della “Luce dell’inverno”

“Diffugere nives, redeunt iam gramina campis/ arboribusque comae”. Con questo verso, tratto dai “Carmina” di Orazio, e posto in esergo al suo volume di poesie “La Luce dell’inverno”, Paola Liotta ha voluto fornire al lettore un indizio per introdurci alla sua più recente fatica letteraria dal trasparente eppur complesso simbolismo. Continua a leggere…

22 marzo 2018